2002

I precursori del melanoma

Dr. Giuseppe Noto
Dermatologo - Palermo
Circa il 75-80% dei melanomi cutanei si formerebbe direttamente su cute sana, quindi soltanto il 20-25 % dei melanomi insorgerebbe su una lesione dermatologica che possiamo identificare come un precursore clinico.NOTOGRimane da stabilire se questi cosiddetti precursori siano da considerare come lesioni precancerose o se piuttosto l'insorgenza surnevica non sia determinata da una percentuale meramente statistica, poiché i nevi sono aggregati melanocitari, essendo in tutta probabilità il rischio di sviluppare un melanoma geneticamente iscritto, dunque insito teoricamente nella pelle in toto, amplificato da alcuni fattori ambientali.

Il Melanoma

è il più pericoloso tumore della pelle la cui diffusione è più che raddoppiata negli ultimi 20 anni, specialmente nella fascia d’età oltre i cinquant’anni. Questo tumore in 3/4 dei casi compare sulla pelle ‘sana’ e in 1/4 dei casi su di un neo già presente.

Si presenta come un neo che compare dove prima non c’era nulla, oppure come un neo che cambia forma o colore e aumenta di dimensioni. In genere ha forma irregolare, parzialmente in rilievo, di colore marrone scuro o nero. Negli uomini è più frequente sul dorso e nelle donne sulle gambe.

tag